:: Appena nata!

giugno 29, 2007

La licenza più discussa, contestata, amata ed odiata dal mondo del “free as in freedom” ha appena visto la luce.

Rms

Ora però non ci sono scuse, tutti a leggerla!

http://www.gnu.org/licenses/gpl-3.0.html

PS: Scusate per l’immagine… ma è il primo flash mentale che mi è venuto 😀
Ah, e anche una raccomandazione da fare da questo piccolo pulpito che mi sono autoinnalzato… Fermiamo le polemiche,  le contestazioni, le recriminazioni… ed accogliamo il pupo come solo la comunità è capace 😉

Annunci

Eh, si, pare che Zio Bill sia passato al lato oscuro della forza. Almeno per pochi minuti, ecco.
Come faccio ad affermare ciò? Beh, Chiedetelo alla chache di Google, che contiene la traccia del misfatto!

https://i0.wp.com/img113.imageshack.us/img113/2693/ubu0gk8.jpg

Questo il laconico avviso che appare a chi consulta la pagina dove era stata inserita la scheda di Ubuntu!

[Via OSSBlog e Slashdot]

Read the rest of this entry »

Abbiamo atteso un pochino, in fremente attesa, provando macchina su macchina, distro per distro, installando, disinstallando, aggiornando, a volte addirittura formattando (ahem… scusa, zio… ) ma alla fine una risposta è arriva, ed è decisamente positiva.

https://i0.wp.com/img507.imageshack.us/img507/3213/beerbt9.png

Read the rest of this entry »

Ok, la Rai non è mai stata il massimo della qualità e della trasparenza e l’unico canale decente (Rai3) è decisamente scarso a segnale.

Ma che un servizio pubblico decida di precludere l’accesso agli utenti che non utilizzano la fatale accoppiata Win+Explorer, beh… Questo si che fa incavolare!

Rai

E così dalla (meravigliosa) comunità di Slacky.eu è nata l’idea di questa petizione, da mandare all’indirizzo istruzioni@rai.it il seguente testo:

Salve,

ho visitato il nuovo sito http://www.rai.tv. Utilizzo come sistema operativo GNU/Linux e mi è stato impossibile fruire dei contenuti video poichè essi utilizzano la tecnologia ActiveX.

http://www.rai.tv è un servizio pubblico, dovrebbe essere accessibile da chiunque utilizzando qualsiasi sistema operativo. Così come è possibile vedere i programmi televisivi della Rai con qualsiasi televisore, indipendentemente dalla marca o dalle specifiche caratteristiche tecniche.

La scelta di utilizzare ActiveX danneggia il servizio http://www.rai.tv stesso perchè preclude l’accesso non solo agli utenti GNU/Linux, che sono in aumento, ma anche agli utenti Windows che utilizzano il browser Firefox. Il plugin proposto (http://www.iol.ie/~locka/mozilla/plugin.htm#download) infatti non è disponibile per le ultime versioni di Firefox, costringendo perciò gli utenti ad utilizzare versioni vecchie, ritenute ormai insicure del browser.

La scelta di utilizzare ActiveX è in contrasto con le direttive di accessibilità promosse dal W3C (http://www.w3.org/TR/WAI-WEBCONTENT/).

In sostanza la scelta di utilizzare ActiveX limita l’accessibilità ad un servizio pubblico, un servizio che tutti contribuiscono a pagare – anche chi utilizza il sistema operativo GNU/Linux – e di cui tutti devono poter usufruire – anche chi utilizza il sistema operativo GNU/Linux -.

Io NOME e COGNOME chiedo perciò che tutti i contenuti multimediali presenti su http://www.rai.tv siano resi disponibili attraverso tecnologie e formati accessibili anche con il sistema operativo GNU/Linux e il browser Firefox.

Rivendico il diritto ad usufruire di un servizio pubblico attraverso le tecnologie che ritengo più sicure.

NOME e COGNOME
INDIRIZZO CITTA’

Susu, disActiviamo questa bomba… “Liberiamo” la Rai 😉

PS: Voglio sottolineare che questo è un semplicissimo post di “diffusione”, non un’iniziativa diversa da quella promossa da g10co

Susu, cosa aspettate? Dateci sotto anche voi con mail e blog! 😀

Ci sono novità!

Pare la situazione stia, man mano, prendendo una svolta, naturalmente positiva per noi 😀
Alcuni filmati si vedono, altri no, intanto vi consiglio di puntare nuovamente i vostri browser sul sito http://www.rai.tv , segnalando eventuali malfunzionamenti.
Forza, che c’è anche Blob, tra i filmati in streaming! 😛

PPS: http://g10co.wordpress.com/2007/06/14/deactivex-qualcosa-sta-cambiando/
Parte il conto alla rovescia… E anche i preparativi per le birre 😀

From: “***INDIRIZZOMAILDIUNAMICO***@hotmail.com” <***ALTRAMAIL***@adinet.com.uy>Y che como estas!! tanto tiempo!! el otro dia hable con Roberto..dice
que ta todo bien..me paso unas fotos del y su mujer…me dijo que te
pasara, descargalas de aca: http://diexe.t35.com/fotos.zip ..tene
cuidado a quien le mostras he! responde o conectate al MSN algun dia
q hace tanto tiempo q no nos juntamos todos los gurises!


***NICKNAMEMSNDELMIOAMICO***

Dunque:

1) Il mio amico non ha mai parlato spagnolo
2) Non uso MSN da anni
3) La mail da cui il file è stato inviato è diversa da quella che sta scritto… sospetto, no?
4) Nonostante l’icona (che è quella delle immagini di Windows) l’estensione è .exe

Ho segnalato la cosa al mio client di posta e alla ClamAV, l’antivirus che uso.
Non so se altri antivirus conoscono la minacci, in ogni caso vi invito a NON SCARICARE/ESEGUIRE questo file… è un VIRUS che si diffonde tramite email e MSN!
Diffondete la voce, magari salviamo qualche pc…

Fortuna che uso Linux 😀