Abbiamo atteso un pochino, in fremente attesa, provando macchina su macchina, distro per distro, installando, disinstallando, aggiornando, a volte addirittura formattando (ahem… scusa, zio… ) ma alla fine una risposta è arriva, ed è decisamente positiva.

https://i0.wp.com/img507.imageshack.us/img507/3213/beerbt9.png

Read the rest of this entry »

Annunci

Ok, la Rai non è mai stata il massimo della qualità e della trasparenza e l’unico canale decente (Rai3) è decisamente scarso a segnale.

Ma che un servizio pubblico decida di precludere l’accesso agli utenti che non utilizzano la fatale accoppiata Win+Explorer, beh… Questo si che fa incavolare!

Rai

E così dalla (meravigliosa) comunità di Slacky.eu è nata l’idea di questa petizione, da mandare all’indirizzo istruzioni@rai.it il seguente testo:

Salve,

ho visitato il nuovo sito http://www.rai.tv. Utilizzo come sistema operativo GNU/Linux e mi è stato impossibile fruire dei contenuti video poichè essi utilizzano la tecnologia ActiveX.

http://www.rai.tv è un servizio pubblico, dovrebbe essere accessibile da chiunque utilizzando qualsiasi sistema operativo. Così come è possibile vedere i programmi televisivi della Rai con qualsiasi televisore, indipendentemente dalla marca o dalle specifiche caratteristiche tecniche.

La scelta di utilizzare ActiveX danneggia il servizio http://www.rai.tv stesso perchè preclude l’accesso non solo agli utenti GNU/Linux, che sono in aumento, ma anche agli utenti Windows che utilizzano il browser Firefox. Il plugin proposto (http://www.iol.ie/~locka/mozilla/plugin.htm#download) infatti non è disponibile per le ultime versioni di Firefox, costringendo perciò gli utenti ad utilizzare versioni vecchie, ritenute ormai insicure del browser.

La scelta di utilizzare ActiveX è in contrasto con le direttive di accessibilità promosse dal W3C (http://www.w3.org/TR/WAI-WEBCONTENT/).

In sostanza la scelta di utilizzare ActiveX limita l’accessibilità ad un servizio pubblico, un servizio che tutti contribuiscono a pagare – anche chi utilizza il sistema operativo GNU/Linux – e di cui tutti devono poter usufruire – anche chi utilizza il sistema operativo GNU/Linux -.

Io NOME e COGNOME chiedo perciò che tutti i contenuti multimediali presenti su http://www.rai.tv siano resi disponibili attraverso tecnologie e formati accessibili anche con il sistema operativo GNU/Linux e il browser Firefox.

Rivendico il diritto ad usufruire di un servizio pubblico attraverso le tecnologie che ritengo più sicure.

NOME e COGNOME
INDIRIZZO CITTA’

Susu, disActiviamo questa bomba… “Liberiamo” la Rai 😉

PS: Voglio sottolineare che questo è un semplicissimo post di “diffusione”, non un’iniziativa diversa da quella promossa da g10co

Susu, cosa aspettate? Dateci sotto anche voi con mail e blog! 😀

Ci sono novità!

Pare la situazione stia, man mano, prendendo una svolta, naturalmente positiva per noi 😀
Alcuni filmati si vedono, altri no, intanto vi consiglio di puntare nuovamente i vostri browser sul sito http://www.rai.tv , segnalando eventuali malfunzionamenti.
Forza, che c’è anche Blob, tra i filmati in streaming! 😛

PPS: http://g10co.wordpress.com/2007/06/14/deactivex-qualcosa-sta-cambiando/
Parte il conto alla rovescia… E anche i preparativi per le birre 😀

Che i Maccosi siano semplicemente geniali è cosa ultra risaputa!
Ma certo questa è memorabile!

Un Macco “figo” si confronta con un PC sovrappeso (e anche decisamente stupido) che, per occhiali ed acconciatura, assomiglia drammaticamente a Zio Bill.

Sullo sfondo, la nuova campagna “Get a Mac“, fatta per accalappiare tutti i seguaci di Finestre che hanno intenzione di rinnovare il pc solo per passare a Vista.

Il vostro tostapane non va in crash. Neanche il lavandino. Perché allora dovrebbe farlo il vostro computer?

E ancora (parole sante):

Alla fine del 2005, si calcolavano 114.000 virus noti per PC. Nel solo marzo 2006, sono state individuate 850 nuove minacce per Windows. E zero per Mac. Benché nessun computer connesso a Internet sia immune al 100% dagli attacchi, Mac OS X ha aiutato i Mac a mantenere un ottimo stato di salute grazie alle superiori fondamenta UNIX.

Beh, non continuo solo perchè ricordo che si tratta di semplice pubblicità, ma certo, prendere per i fondelli M$ e Uindovs è da sempre sport preferito delle comunity Mac e Linux =P

Se non torno, voglio che tu abbia le mie periferiche!